Il Fidelio

Chi sarà il serial killer? Sarà forse direttore d’orchestra che non raggiungerà mai le vette del tuo amato Furtwangler, oppure l’eccentrico regista, pallido epigono del sommo Luchino Visconti? E i cantanti, già i cantanti, non possiamo certo paragonarli agli insuperabili interpreti del passato.

Metto giù queste note (certo di poco interesse per chi capiti qui) per mio promemoria.

Non fare il finto modesto, e non essere egoista come al tuo solito; le tue note sono interessantissime, anche se danno l’impressione a chi legge di sentire il tipico odore di “minestra riscaldata.”

P.S. Andrai alla prima, oppure, taccagno come sei, piuttosto che pagare il biglietto, preferiresti ascoltarla per intero su Radio3?

Ooops che sbadato che sono; forse, ma non sarei così sicuro, il Fidelio sarà trasmesso anche su Rai5, così potrai divertirti a commentare le improbabili coreografie, le bizzarre trovate del regista protempore, gli abiti di pessimo gusto che indossano i cantanti, e i comportamenti sguaiati dei tuoi amici loggionisti.

Buon divertimento, sarà divertente leggere anche quest’anno la tua ennesima acida stroncatura.

https://erasmodue.wordpress.com/2014/11/28/promemoria/