Cosa c’è da aspettarsi da un siciliano?

Io l’avevo letta, da qualche parte. E infatti mi ricordo che ho pensato vabbè, da un siciliano giocatore di scacchi cosa volevi aspettarti.*

Che giochi con il nero la Difesa Siciliana la risposta del Nero più giocata al mondo quando il Bianco apre di due passi con il pedone di Re: 1 e4, c5.

A chi scrive

Segue una noiosissima sfilza di lettere e numeri  (classico esempio d’ignoranza; chi non sa e non vuole conoscere)

Rispondo che è possibile scaricare via internet una scacchiera, copiare ed incollare le lettere e i numeri  e vedere le mosse sul computer; oppure è possibile procurarsi programmi come Chess Base, il meccanismo è lo stesso.

Non ci vuole la laurea in lettere classiche per fare simile operazione, basta solo copiare ed incollare. C’è gente in internet che sa fare solo quello: copiare, incollare e spesso calunniare.

Il principio della notazione è semplice, lo capiscono persino i bambini quando giocano a battaglia navale, figuriamoci uno che dice di saper tradurre all’impronta il greco e il latino.

Se non ci riesce, se lo faccia spiegare da Rasko, lui è un esperto in materia.

*Lei non era quella che ha scritto la tesi di laurea sulla Novella degli scacchi di Stefan Zweig?

L’ha studiata la partita tra Alekhine e Bogoljubov e ha capito perché è importante nell’economia del racconto?

http://www.chessgames.com/perl/chessgame?gid=1006949

Aggiungo il commento di un giocatore alla partita disputata tra i due grandi del passato.

 This is the game mentioned in the celebrated novel The Royal Game (Die Schachnovelle, 1942) by Stefan Zweig. Some consider this the finest novel about chess ever written (a passenger on a cruise ship appears to be a challenging opponent for the ruling chess world champion). In 1960 a movie, Brainwashed (Die Schachnovelle), was made based upon Zweig’s novel.

E questo è il commento conclusivo di un altro giocatore

Move 38, Black to play. McConnor reaches out to push the c-pawn to promotion with excitement but a magic hand touches his shoulder.

– Don’t!

“Die Schahnovelle” is a great novel by Stefan Zweig and every chess fan should read it.