Etica sportiva

Ha visto che figuraccia l’Italia del rugby contro l’Irlanda? E pensare che hanno dato il 110%. Si figuri se si fossero limitati al 100.

Tipico comportamento meschino dell’italiota perdente e frustrato: si cerca, per quanto è possibile, di godere puerilmente delle sconfitte altrui piuttosto che accettare le proprie; un esempio raffinato di etica sportiva.

2 thoughts on “Etica sportiva

  1. Però ho dovuto ritoccare refusi, errori e un passaggio oscuro dal punto di vista sintattico.

    Ha una paura matta che qualcuno sia più bastardo di lei e che le faccia notare i refusi, gli anacoluti e gli eventuali errori di battitura? Non siamo al suo livello, non siamo dei pezzi di merda come lei..

    Mi piace

  2. Ammissione di adozione di due pesi e due misure.

    Noi non riprendiamo gli errori di battitura e neppure la singola interpunzione fuori posto, come vorrebbero far credere i nostri fessi. Noi sottolineiamo i casi in cui il linguaggio, inclusa la grammatica, è sintomo di fessaggine, ovvero di inadeguatezza rispetto al ruolo di giudice degli altrui costumi, che costantemente i fessi si attribuiscono.
    La preghiamo pertanto di smetterla con questi errata corrige, sig.Marcoz.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.