Domanda al signor Erasmo

myollnir

Ho una buona notizia per il sig. Train: da oggi in edicola escono a dispense i grandi della filosofia.
Con il primo fascicolo, di cui ecco qui sopra un assaggio, Platone.
A 2.99 €, in omaggio con la prima uscita una pratica bustina di cicuta.
Ah, se non ci fosse Hachette!

Signor Erasmo, mi tolga  una curiosità, come fa a frequentare personaggi equivoci come questo, nostalgici del ventennio e del regime del Maresciallo Petain?

Si trova bene in simile compagnia?

Ovviamente non sono io che converso con questo losco personaggio, grande amico del signor Erasmo.

3 thoughts on “Domanda al signor Erasmo

  1. Il signor Erasmo si rifiuta di rispondere, eppure nel nostro archivio abbiamo raccolto tante perle di saggezza di questo tale che loro considerano ospite, nel quale si esalta il ventennio e il regime di Vichy del Maresciallo Petain, quello stesso regime che non esitò a mandare a morte nei campi di sterminio gli ebrei francesi.
    E’ stata posta una domanda, non abbiamo espresso giudizi personali e offensivi, non sono agli infimi livelli del signor Erasmo che preferisce proteggere commentatori dal passato politico ambiguo pur di evitare una risposta che lo comprometterebbe agli occhi della blogosfera e anche a quelli cari del suo equivoco ospite che nel blog collettivo del signor Erasmo e dei suoi compari di merende trova spazio e attenzione per propagandare surrettiziamente le sue particolari idee politiche.

    Mi piace

    1. Tutti sappiamo, sig.Tran, che lei non è molto a suo agio con la lingua italiana. Tuttavia, dovrebbe essere chiaro persino a lei che “losco personaggio”, o “personaggio equivoco” non sono complimenti. Non parliamo, poi, delle non velate accuse di fascismo, che peraltro non le sono nuove, e costituiscono anzi il suo unico argomento polemico in qualsiasi discussione.

      Mi piace

      1. Appunto, signor Erasmo, non sono complimenti, con certi personaggi equivoci non voglio avere a che fare.
        Se lo tenga stretto l’ammiratore del Maresciallo Petain.

        Addendum: Non ho ricevuto alcuna smentita… Consiglierei in futuro al signor Erasmo di selezionare meglio i suoi ospiti.

        Mi piace

I commenti sono chiusi.