Due pesi e due misure

LEGGO CHE FRATELLO BERGOGLIO ha regalato a un brutto ceffo boliviano un crocefisso “a forma di falce e martello”. Non ho capito come un crocefisso possa avere la forma della falce e martello; ad ogni modo con don Bergoglio siamo tornati alla barzelletta di Gesù Cristo primo comunista della storia.

Laconica correzione del signor Erasmo all’anonimo compare di merende costretto ad intervenire per la bestialità testé scritt

Il regalo lo ha ricevuto.

Erasmo

Bene, signor Erasmo, siamo sulla buona strada, ma se questo strafalcione lo avessi scritto io, si sarebbe limitato a scrivere una frase laconica come “Il regalo lo ha ricevuto,” oppure  avrebbe approfittato dello svarione prima per irridermi, poi per aizzarmi addosso l’intero branco composto da compari, comari di merende e servi sciocchi?

Ecco cosa intendevo dirle quando l’accusavo di adottare due pesi e due misure, signor Erasmo, mi riferivo proprio a questo.

9 thoughts on “Due pesi e due misure

  1. Ma no, sig.Train. Noi siamo sempre rispettosi quando lei esibisce i suoi svarioni. Come questa, incredibile, frase: avrebbe approfittato dello svarione prima per irridermi e poi per aizzarmi addosso i suoi compari di merende ad essere sarcastici.
    Noi sappiamo che Madre Natura non è stata tenera con lei, e non infieriamo.

    Mi piace

    1. Mi dispiace deluderla signor Erasmo, ma non ho scritto così, legga meglio e non manipoli.

      Per quanto riguarda Madre Natura, credo che anche con lei non sia stata benigna.

      Mi piace

  2. Poi torna sul suo blog e ripubblica la frase corretta (o come lui pensa sia corretta). Seconda versione:
    Bene, signor Erasmo, siamo sulla buona strada, ma se questo strafalcione lo avessi scritto io, si sarebbe limitato a scrivere una frase laconica come “Il regalo lo ha ricevuto,” oppure avrebbe approfittato dello svarione per irridermi prima e poi per aizzarmi addosso l’intero branco composto da compari e/o comari di merende e servi sciocchi?
    Poi scrive: Mi dispiace deluderla signor Erasmo, ma non ho scritto così, legga meglio e non manipoli.

    Ma si rende conto, sig.Train, che così lei ammette una condizione di inferiorità?

    Mi piace

  3. A proposito signor Erasmo: Ha molto tempo libero.

    Da quale pulpito viene la sua predica, signor Erasmo. Vorrebbe farci credere che lei quando cazzeggia in internet (tutto il santo dì), lavora?

    Mi piace

  4. Che pazienza. Se le ho detto, sig.Train, che ho avuto incarico dal sig.Faraone di monitorare gli insegnanti in lista nera.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.