Crepa, invidioso, crepa in malo modo

Ricapitoliamo, sig.Train. Lei, presumendo che ciò ci faccia schiattare di rabbia, tiene nascoste le sue sconfitte a scacchi, e pubblicizza le vittorie. Poi, ammette candidamente il tutto.
Confessiamo che lei ci sconcerta, sig.Train: la sapevamo fesso, ma non così tanto.

Della serie: le frega qualcosa se pubblico le mie vittorie?

Evidentemente si,  altrimenti non schiatterebbe come sta facendo in questo momento.

L’invidia, che brutto sentimento.