Sciocchezze di fine anno

 

myollnir

Posso dirle la differenza fra Gazzelloni e Miles Davis: il primo suonava in modo convenzionale in un flauto d’oro massiccio, il secondo suonava in modo rivoluzionario in una tromba di plastica. Indovini chi era il comunista, e chi il capitalista e proprietario terriero.

 

Una tromba di plastica? Forse lo ha confuso con Ornette Coleman che era solito utilizzare un sassofono contralto di color plastica.

Certo, Miles Davis non suonava la tromba periscopica di Dizzy Gillespie, ma era solito suonare strumenti colorati e firmati, soprattutto negli ultimi anni della sua inimitabile carriera.