Un commento da salvare

Per evitare che venga censurato

 

Jazztrain

 

A parte il fatto che trovo poco corretto da parte sua il modo di gestire il dialogo; le dico che ieri sera ho letto la parola distacco e stranamente oggi scopro che non c’è più. Cosa è successo, è stata cassata? Peccato che non abbia prove, ma il sospetto rimane.

Non importa, la toppa è peggiore del buco, signor Erasmo, perché quando scrive: un sociologo è un osservatore, non un partigiano. Ma la sua comparazione fra l’etica economica protestante e quella cattolica non lascia dubbi: Weber sposa la prima. lei adotta un linguaggio incongruo, lo studioso di scienze storiche sociali, non il sociologo come lei scrive, non è un semplice osservatore, è uno scienziato che adotta come metodo l’avalutatività dei fenomeni storici e non sposa una tesi contro l’altra come vuole far credere lei.

One thought on “Un commento da salvare

I commenti sono chiusi.