Dopo Saviano

Che ha scritto un articolo terrificante su Kasparov e gli scacchi.

Ecco a voi Beppe Severgnini che lo distanzia di parecchi punti con domande altrettanto terrificanti.

Severgnini intervista l’ex Campione del Mondo Kasparov (ma nessuno fila Magnus Carlsen? E’ il primo giocatore occidentale dai tempi di Bobby Fischer a conquistare il titolo di Campione del Mondo) e gli chiede (tenetevi forte!)

Severgnini:  “Quale pezzo degli scacchi sarebbe Vladimir Putin?”

Una domanda talmente banale che solo un Severgnini avrebbe potuto concepire….

La risposta di Kasparov è stata ovvia:  “Nessun pezzo, gli scacchi hanno delle regole e lui governa da 16 anni contro tutte le regole!”.