Nonostante

…il vergognoso veto di Inter e Milan, due squadrette di calcio milanesi, il test match all’Olimpico tra Italia e Nuova Zelanda sta iniziando secondo i migliori auspici…

Già staccati 10.000 biglietti…se l’andazzo continua, l’Olimpico farà il tutto esaurito e Milano e San Siro (stadio cadidato dalla FIR per i mondiali di Rugby che potrebbero disputarsi in Italia nel 2023) sono rimasti a bocca asciutta per colpa dell’egoismo di due club milanesi.

 

P.S. Quando seguivo il calcio, ero infatuato della squadra interista, ora non ne voglio più sentire parlare….il solo pensiero mi fa venire la nausea.

 

 

5 thoughts on “Nonostante

  1. Caro JT, ho appena finito di vedere un estratto della prima partita di rugby a 7, femminile (si fa per dire), Spagna-Francia.
    Che ne pensi?ùIo l’ho trovato veramente un brutto spettacolo.
    1) In 7 non c’è difesa 2) tecnicamente uno spettacolo scadente 3) Era dai tempi delle pesiste sovietiche degli anni ’70 che non vedevo donne così sgradevolmente androgine.
    Per entrare così, non era meglio continuare a stare fuori dalle Olimpiadi?
    (ora torno a vedere la scherma, per noi sempre una sicurezza)

    Liked by 1 persona

  2. Bella domanda…

    Il seven sta al rugby a XV come il calcio con il calcetto: sono due sport diversi, non a caso nel seven stanno emergendo nazioni che non hanno grande tradizione rugbistica nel XV tipo Spagna, Germania, Kenia, Russia, Brasile che nel XV sono considerate nazione da tier 2 o tier 3 come nel caso del Kenia o del Brasile.

    L’ho visto anch’io, non mi entusiasma come il XV, me potrebbe diventare un buon veicolo per la crescita del movimento rugbistico mondiale, almeno così sostiene Brian O’Driscoll storico centro del Rugby a XV….

    http://www.onrugby.it/2016/08/04/rio-2016-e-il-rugby-seven-visti-da-brian-odriscoll/

    Liked by 1 persona

  3. E’ un parallelo valido, anche se non seguendo il calcio, figuriamoci se so di calcetto. Questo però almeno si gioca su un campo che è grande più o meno come un campo da basket, quindi se non altro ha il pregio di essere velocissimo. Nel rugby7 sono persi in mezzo al deserto, impossibile tentare una linea di difesa. E poi, una mischia a tre non si può proprio vedere!

    Liked by 1 persona

I commenti sono chiusi.