Edizione Straordinaria: Luca Lorusso è il nuovo Campione Italiano Assoluto di dama internazionale

Il Maestro Luca Lorusso è il nuovo Campione Italiano Assoluto di dama internazionale 2009

Nemmeno Alfred Hitchcock poteva immaginare un simile finale di torneo: sembrava che i giochi fossero ormai fatti e che Bertè fosse destinato a vincere l’Assoluto di dama internazionale, invece, all’ultimo turno, grazie ad una netta vittoria contro  lo stesso Bertè, Luca Lorusso riesce a raggiungerlo in testa alla classifica con 12 punti e a superarlo per quoziente (ricordo che Lorusso è l’unico giocatore imbattuto, mentre Bertè ha subito ben due sconfitte tra cui la prima avvenuta al primo turno contro Tovagliaro). Macali, che era secondo a 11 punti ed aveva solo un punto di distacco dal capolista savonese, ha perso inopinatamente all’ultimo turno contro Walter Moscato. Il motivo della sconfitta pare che sia stato determinato dall’aver tentato di vincere a tutti i costi forzando la posizione; come spesso accade in questi frangenti si commettono gravi errori che si pagano a caro prezzo sulla damiera. Moscato, che ha chiuso il campionato a quota 10, si è rivelato pericolosissimo per entrambi i campioni uscenti 2008  Raimondi e il testé citato Macali.  Non dimentichiamo che se Raimondi non avesse perso clamorosamente contro lo stesso Moscato al sesto turno, quando era in testa alla classifica, avrebbe avuto sicuramente delle ottime chances per riconfermarsi campione.

Al Maestro Luca Lorusso faccio i miei sinceri e sentiti complimenti per questa sua prima meritatissima vittoria. Ed io ringrazio tutti gli amanti della dama internazionale che hanno collaborato con me. Per la prima volta ho seguito un Campionato Italiano Assoluto di dama internazionale, l’ho seguito giorno per giorno sino al suo entusiasmante finale. Complimenti a tutti damisti italiani e soprattutto al Neo Campione d’Italia 2009 Luca Lorusso che, partito da outsider, non ha mai mollato, ha costruito a poco a poco il suo successo e grazie ad  una fantastica rimonta ha strappato sul filo di lana una vittoria che sembrava assegnata a un grande Daniele Bertè. E’ giusto ricordare che Daniele Bertè ha disputato un superbo campionato, dopo aver perso al primo turno e pareggiato al secondo, ha vinto ben 5 partite consecutive ed ha dimostrato ancora una volta che la classe non è acqua.  E’ stato sicuramente un campionato avvincente, non c’è stato un dominatore come era avvenuto nelle passate edizioni, c’è stata incertezza sino all’ultimo e forse per questo motivo si può dire che questa edizione disputata a S. Giovanni Rotondo rimarrà memorabile nella storia della dama internazionale del nostro paese.

 

Sul blog del MI francese Oscar Lognon è stato tradotto in francese il mio articolo http://damlog.over-blog.com/article-championnat-italien-2009-38579486-comments.html#c

Ringrazio il forte MI francese per avermi definito simpatico.

Annunci